Esodati, DirCredito: “Ancora non ci siamo”

10 maggio 2012
 
Esodati, DirCredito: “Ancora non ci siamo”
La ministra del Lavoro Elsa Fornero

(IRIS) – ROMA, 10 MAG – “Non ci siamo”: così il segretario generale di DirCredito, Maurizio Arena, in merito a quanto annunciato dal ministro del Lavoro Fornero nell’incontro con i sindacati sul problema degli esodati.

“II ministro ha presentato una proposta inaccettabile che riguarda solo 65 mila lavoratori che hanno lasciato il lavoro entro il dicembre del 2011. Anche nel settore del credito – afferma Arena – il problema assume ben altre dimensioni. Già è grave che ancora il governo non sia in grado di indicare quanti sono i lavoratori che rischiano di rimanere senza posto e senza pensione. Ancor di più che il ministro non prenda alcun impegno per decine di migliaia di “esodati” che dovrebbero andare in pensione negli anni seguenti a causa delle modifiche all’età pensionabile apportata dalla legge sulle pensioni. Lo stesso ministro pur riconoscendo che si tratta di una legge dura, si è limitata ad affermare “vedremo”; tuttavia le soluzioni, se si troveranno, saranno “certamente parziali e meno convenienti”.

“In questa quadro, anche alla luce di dichiarazioni di alcuni ministri, che per quanto riguarda la situazione economica e sociale, a partire dal lavoro, prevedono peggioramenti, si rende necessario rafforzare la mobilitazione – conclude – Per questo motivo DirCredito aderisce alla manifestazione nazionale promossa dalla Confederazioni sindacali prevista per il 2 Giugno, celebrando così la Festa della Repubblica, fondata sul lavoro”.

No commenti
 
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading ... Loading ...
 
 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>