Finale Champions League: Chelsea campione d’Europa. Bayern sconfitto ai rigori, decide Drogba

19 maggio 2012
 
drogba

(IRIS) – ROMA, 19 MAG – Aggiornamento in tempo reale con risultato e marcatori della finale di Champions League tra Bayern Monaco e Chelsea.

Primo tempo 0-0: Sostanziale equilibrio nel primo tempo, chiuso 0-0. Due ottime occasioni per il Bayern, non sfruttate da Gomez e Muller. Da segnalare anche un palo di Robben al 22°. Qualche contropiede insidioso del Chelsea con Drogba e Kalou. Ammonito Schweinsteiger.

Secondo tempo 1-1: Annullato all’11° per fuorigioco un gol a Ribery. Dal 22° in poi spinge il Bayern che ha chiuso il Chelsea nella propria area. I blues chiudono tutti i varchi e ripartono in contropiede. Al 37° della ripresa vantaggio del Bayern Monaco: cross di Kroos dalla sinistra e colpo di testa decisivo di Thomas Muller, sorpreso Cech. A due dal termine Drogba firma il pareggio con un bellissimo colpo di testa su sviluppi di un calcio d’angolo. Si va ai supplementari.

Supplementari 1-1: Al 3° Arjen Robben si fa parare un rigore da Petr Cech. Finito il primo tempo supplementare. Incredibile occasione sprecata da Ivica Olic, subentrato a Muller. Il croato manda a lato da due passi. Il match termina 1-1, si va ai calci di rigore.

RIGORI:

Bayern Monaco: Lahm (gol), Gomez (gol), Neuer (gol), Olic (parato), Schweinsteiger (palo)

Chelsea: Mata (Parato), David Luiz (gol), Lampard (gol), A. Cole (gol), Drogba (gol)

BAYERN MONACO-CHELSEA    LIVE 1-1 AGGIORNA

Bayern Monaco (4-2-3-1): Neuer; Lahm, Tymoshchuk, Boateng, Contento; Schweinsteiger, Kroos; Robben, Muller, Ribery; Gomez. A disp.: Butt, Rafinha, Pranijc, Van Buyten, Olic, Usami, Petersen. All.: Heynckes.

Chelsea (4-2-3-1): Cech; Bosingwa, Cahill, David Luiz, Cole; Mikel, Lampard; Kalou, Mata, Bertrand; Drogba. A disp.: Turnbull, Ferreira, Essien, Malouda, Sturridge, Essien, Torres. All.: Di Matteo.

MARCATORI: 82° Muller (B), 88° Drogba (C),  

PREVIEW

Tutto pronto all’Allianz Arena di Monaco di Baviera per la finale di Champions League. Il Bayern Monaco di Jupp Heynckes, già quattro volte vincitore nella sua storia, sfida davanti al proprio pubblico il Chelsea dell’italiano Roberto Di Matteo, subentrato a stagione in corso al portoghese André Villas Boas.

Le due formazioni sono giunte all’atto conclusivo della maggiore competizione d’Europa avendo sconfitto in semifinali le due favorite della vigilia: il Real Madrid di Cristiano Ronaldo e José Mourinho ed il Barcellona di Leo Messi e Pep Guardiola.

Una finale a sorpresa che, a distanza di 28 anni da quel Roma-Liverpool del 1984giocata allo Stadio Olimpico ripropone la squadra di casa tra le pretendenti al titolo. All’epoca ebbero la meglio i Reds grazie ai calci di rigore.

Molte le assenze da entrambe le parti, decimate dalle squalifiche. Tra i tedeschi fuori il centrale difensivo Holger Badstuber, il terzino David Alaba ed il centrocampista Luiz Gustavo. Tra i blues out il capitano Jonh Terry, il difensore serbo Branislav Ivanovic e i centrocampisti Raul Meireles e Ramires.


 

No commenti
 
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading ... Loading ...
 
 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>